Corso RSPP

corso-rspp

Corso RSPP (Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione)

I contenuti del corso RSPP organizzato da A&P Consulting sono conformi all’Accordo Stato Regioni del 2016. L’accordo disciplina i corsi di formazione per lo svolgimento da parte del datore di lavoro dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi

Le tipologie di corso disponibili sono tre: basso rischio (16 ore), medio rischio (32 ore), alto rischio (48 ore).

Il corso RSPP Basso Rischio si articola in 4 moduli di 4 ore ciascuno. Questi moduli sono comuni anche alle altre tipologie di corso e forniscono al datore di lavoro le basi teoriche generali necessarie per il corretto svolgimento dei compiti di prevenzione e protezione in azienda. I corsi RSSP Medio Rischio e Alto Rischio vengono integrati da moduli riguardanti rischi specifici.

Il corso viene organizzato presso la sede di A&P Consulting a Volta Mantovana (Mantova), nelle date e negli orari di seguito specificati.

Il corsista dovrà partecipare almeno al 90% delle ore di formazione e superare il test finale di verifica dell’apprendimento. Verrà, quindi rilasciato certificato di frequenza individuale valido su tutto il territorio nazionale.

Se hai già sostenuto il corso RSPP, visita la pagina dedicata ai corsi di aggiornamento per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.

 

  Modulo iscrizione

  QUANDO

In linea con il Dpcm del 9 marzo 2020 relativo all’emergenza Covid-19 e successivi provvedimenti, si informa che tutte le attività formative in aula sono sospese fino a data da destinarsi.

Contattaci per informazioni sui corsi in modalità FAD (formazione a distanza) ed E-LEARNING.

 

Corso RSPP – Basso Rischio

Destinatari: Datori di lavoro (titolari di Aziende e Studi Professionali che intrattengono rapporti di lavoro con lavoratori) che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’art. 34 del D.Lgs. 81/08.

Durata: 16 ore

Sede: c/o A&P Consulting s.r.l. – Via San Martino, 33 – 46049 Volta Mantovana (MN)

Contenuti: I contenuti del corso sono conformi all’Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

  • Modulo 1 (4 ore)
    – Il sistema legislativo in materia di sicurezza lavoratori
    – La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
    – La responsabilità amministrativa
    – Il sistema istituzionale della prevenzione
    – I soggetti del sistema di prevenzione aziendale
  • Modulo 2 (4 ore)
    – I criteri e gli strumenti per l’individuazione e valutazione dei rischi
    – La considerazione degli infortuni mancati e le modalità di accadimento
    – La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori
    – Il documento di valutazione dei rischi
    Modelli organizzativi e gestione della sicurezza
    – Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
    – Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza
    – La gestione della documentazione tecnico amministrativa
    – L’organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e delle emergenze
  • Modulo 3 (4 ore)
    – I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedura di prevenzione e protezione
    – Il rischio da stress lavoro-correlato
    – Rischio ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi
    – I dispositivi di protezione individuale
    – La sorveglianza sanitaria
  • Modulo 4 (4 ore)
    – L’informazione, la formazione e l’addestramento
    – Le tecniche di comunicazione
    – Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione
    – La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: natura, funzioni e modalità di nomina

Obiettivi: Il corso ha l’obiettivo di formare i Datori di lavoro rispetto alle fondamentali competenze in materia di sicurezza e salute sul lavoro, per permettere lo svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione in azienda. Corso conforme al Testo Unico per la sicurezza (D.Lgs. 81/08) e Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

 

Corso RSPP – Medio Rischio

Destinatari: Datori di lavoro (titolari di Aziende e Studi Professionali che intrattengono rapporti di lavoro con lavoratori) che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’art. 34 del D.Lgs. 81/08.

Durata: 32 ore

Sede: c/o A&P Consulting s.r.l. – Via San Martino, 33 – 46049 Volta Mantovana (MN)

Contenuti: I contenuti del corso sono conformi all’Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

  • Modulo 1 (4 ore)
    – Il sistema legislativo in materia di sicurezza lavoratori
    – La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
    – La responsabilità amministrativa
    – Il sistema istituzionale della prevenzione
    – I soggetti del sistema di prevenzione aziendale
  • Modulo 2 (4 ore)
    – I criteri e gli strumenti per l’individuazione e valutazione dei rischi
    – La considerazione degli infortuni mancati e le modalità di accadimento
    – La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori
    – Il documento di valutazione dei rischi
    Modelli organizzativi e gestione della sicurezza
    – Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
    – Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza
    – La gestione della documentazione tecnico amministrativa
    – L’organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e delle emergenze
  • Modulo 3 (4 ore)
    – I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedura di prevenzione e protezione
    – Il rischio da stress lavoro-correlato
    – Rischio ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi
    – I dispositivi di protezione individuale
    – La sorveglianza sanitaria
  • Modulo 4 (4 ore)
    – L’informazione, la formazione e l’addestramento
    – Le tecniche di comunicazione
    – Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione
    – La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: natura, funzioni e modalità di nomina
  • Modulo 5 (4 ore)
    – La movimentazione manuale dei carichi: i rischi connessi con una delle attività più diffuse negli ambienti di lavoro
    – Il D.Lgs. 81/08 e la movimentazione manuale dei carichi
    – Metodologia per la valutazione dei rischi: la norma UNI ISO 11228-1 “Sollevamento e trasporto” e il metodo NIOSH
  • Modulo 6 (4 ore)
    – Il rischio derivante dalle operazioni di traino-spinta: la norma UNI ISO 11228-2
    – Gli strumenti per la misurazione delle forze: il dinamometro
    – Il rischio derivante dai movimenti ripetuti: la norma UNI ISO 11228-3
    – Movimentazione di piccoli carichi con grande frequenza e la check list OCRA
    – I rischi da movimentazione carichi per mezzo di attrezzature
    – Esercitazione sulla valutazione dei rischio da movimentazione manuale dei carichi
  • Modulo 7 (4 ore)
    – Sicurezza delle macchine
  • Modulo 8 (4 ore)
    Rischio rumore e vibrazione: valutazione e misure di sicurezza
    – Il rischio da campi elettromagnetici e il D.Lgs. 81/08: i livelli di esposizione e gli obblighi previsti
    – Il rischio da radiazioni ottiche artificiali e il D.Lgs. 81/08
    – La norma UNI 14255: misurazioni e valutazione dell’esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti

Obiettivi: Il corso ha l’obiettivo di formare i Datori di lavoro rispetto alle fondamentali competenze in materia di sicurezza e salute sul lavoro, per permettere lo svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione in azienda. Corso conforme al Testo Unico per la sicurezza (D.Lgs. 81/08) e Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

 

Corso RSPP – Alto Rischio

Destinatari: Datori di lavoro (titolari di Aziende e Studi Professionali che intrattengono rapporti di lavoro con lavoratori) che svolgono direttamente i compiti di prevenzione e protezione dai rischi ai sensi dell’art. 34 del D.Lgs. 81/08.

Durata: 48 ore

Sede: c/o A&P Consulting s.r.l. – Via San Martino, 33 – 46049 Volta Mantovana (MN)

Contenuti: I contenuti del corso sono conformi all’Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

  • Modulo 1 (4 ore)
    – Il sistema legislativo in materia di sicurezza lavoratori
    – La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa
    – La responsabilità amministrativa
    – Il sistema istituzionale della prevenzione
    – I soggetti del sistema di prevenzione aziendale
  • Modulo 2 (4 ore)
    – I criteri e gli strumenti per l’individuazione e valutazione dei rischi
    – La considerazione degli infortuni mancati e le modalità di accadimento
    – La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori
    – Il documento di valutazione dei rischi
    Modelli organizzativi e gestione della sicurezza
    – Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione
    – Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza
    – La gestione della documentazione tecnico amministrativa
    – L’organizzazione della prevenzione incendi, primo soccorso e delle emergenze
  • Modulo 3 (4 ore)
    – I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedura di prevenzione e protezione
    – Il rischio da stress lavoro-correlato
    – Rischio ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi
    – I dispositivi di protezione individuale
    – La sorveglianza sanitaria
  • Modulo 4 (4 ore)
    – L’informazione, la formazione e l’addestramento
    – Le tecniche di comunicazione
    – Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione
    – La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: natura, funzioni e modalità di nomina
  • Modulo 5 (4 ore)
    – La movimentazione manuale dei carichi: i rischi connessi con una delle attività più diffuse negli ambienti di lavoro
    – Il D.Lgs. 81/08 e la movimentazione manuale dei carichi
    – Metodologia per la valutazione dei rischi: la norma UNI ISO 11228-1 “Sollevamento e trasporto” e il metodo NIOSH
  • Modulo 6 (4 ore)
    – Il rischio derivante dalle operazioni di traino-spinta: la norma UNI ISO 11228-2
    – Gli strumenti per la misurazione delle forze: il dinamometro
    – Il rischio derivante dai movimenti ripetuti: la norma UNI ISO 11228-3
    – Movimentazione di piccoli carichi con grande frequenza e la check list OCRA
    – I rischi da movimentazione carichi per mezzo di attrezzature
    – Esercitazione sulla valutazione dei rischio da movimentazione manuale dei carichi
  • Modulo 7 (4 ore)
    – Sicurezza delle macchine
  • Modulo 8 (4 ore)
    – Rischio rumore e vibrazione: valutazione e misure di sicurezza
    – Il rischio da campi elettromagnetici e il D.Lgs. 81/08: i livelli di esposizione e gli obblighi previsti
    – Il rischio da radiazioni ottiche artificiali e il D.Lgs. 81/08
    – La norma UNI 14255: misurazioni e valutazione dell’esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti
  • Modulo 9 (4 ore)
    – Approfondimenti sul rischio chimico, mutageno e cancerogeno
    – Il rischio amianto
    – Il rischio da agenti biologici
  • Modulo 10 (4 ore)
    Lavori in quota: il rischio di caduta dall’alto
    – Lavori in ambienti confinati: le linee guida di riferimento per la sicurezza
    – Il D.P.R. 177/11 sulla qualificazione delle imprese operanti in ambienti confinati
    – Come certificare i requisiti delle imprese operanti in ambienti confinati
  • Modulo 11 (4 ore)
    – Il rischio elettrico: principi di sicurezza degli impianti elettrici
    – La norma CEI 11-27 sulla sicurezza dei lavori sugli impianti elettrici
  • Modulo 12 (4 ore)
    – I DPI: caratteristiche e scelta

Obiettivi: Il corso ha l’obiettivo di formare i Datori di lavoro rispetto alle fondamentali competenze in materia di sicurezza e salute sul lavoro, per permettere lo svolgimento diretto dei compiti di prevenzione e protezione in azienda. Corso conforme al Testo Unico per la sicurezza (D.Lgs. 81/08) e Accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto, da parte del datore di lavoro, dei compiti di prevenzione e protezione dai rischi, ai sensi dell’articolo 34, commi 2 e 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

Documentazione: Durante il corso sarà fornita tutta la documentazione utilizzata dai docenti.

Metodologia didattica: Verrà adottata una metodologia didattica interattiva, in modo da coinvolgere i partecipanti, sollecitarne l’interesse, favorire la discussione. A supporto verranno presentati casi pratici.

Docenti: I formatori sono professionisti con esperienza e competenze pluriennali in relazione alle tematiche oggetto del corso.

Attestati di frequenza e test finale: Il corsista dovrà partecipare almeno al 90% delle ore di formazione e superare il test finale di verifica dell’apprendimento. Verrà, quindi rilasciato certificato di frequenza individuale valido su tutto il territorio nazionale.

  DOVE

A&P CONSULTING srl
Via San Martino, 33
46049 Volta Mantovana (MN)

 

ISCRIZIONE O INFORMAZIONI

Tel: 0376838695

Cel: 3491710405

Email: [email protected]

Se hai saputo del corso attraverso il canale online, comunicacelo e avrai diritto a uno sconto riservato sulla quota di iscrizione

Non hai trovato il corso che fa per te?

Controlla tutti i corsi
lombardia

A&P Consulting è "operatore accreditato per la formazione"; il riconoscimento è stato ottenuto presso la regione Lombardia ai sensi della d.g.r. n.2412 del 26/10/2011 e decreti attuativi.
Il n. di iscrizione all'Albo accreditati per la formazione è il 970.

iso 9001

La nostra società ha ottenuto la certificazione ISO 9001:2015, per la progettazione ed erogazione di servizi di formazione continua. Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza in materia di organizzazione aziendale. Qui è possibile scaricare, in formato PDF, il certificato.

logo aifos
logo confautonomi
logo cfpt
logo global humanitaria
0376838695
mail